Pillole di Bioenergetica 13/12/2012

Serenamente conducimi al villaggio, 
per mano fino alla casa in alto.
Lascia alla magra suola il tatto
lo stupore al piede
di conoscere il cammino
la diversa consistenza del terreno
l’erba, lo sterco, il sasso
e dopo un salto l’acqua, il muschio. 
Illumina il mio passo
dammi il cuore.
Vittorio Lingiardi

miki_sato

Annunci

Pillole di Bioenergetica 08/12/2012

Elogio dei Piedi

Elogio dei piedi
Perché reggono l’intero peso.
Perché sanno tenersi su appoggi e appigli minimi.
Perché sanno correre sugli scogli e neanche i cavalli lo sanno fare.
Perché portano via.
Perché sono la parte più prigioniera di un corpo incarcerato. E chi esce dopo molti anni deve imparare di nuovo a camminare in linea retta.
Perché sanno saltare, e non è colpa loro se più in alto nello scheletro non ci sono ali.
Perché sanno piantarsi nel mezzo delle strade come muli e fare una siepe davanti al cancello di una fabbrica.
Perché sanno giocare con la palla e sanno nuotare.
Perché per qualche popolo pratico erano unità di misura.
Perché quelli di donna facevano friggere i versi di Pushkin….
Erri de Luca

12155_133071893515700_1984935128_n

Pillole di Bioenergetica 06/12/2012

“Se i piedi rappresentano la base, possiamo dire che quando la base è salda anche la mente con il suo corpo si possiedono e si sa di poter affrontare gli ostacoli e le incertezze della vita; se la base è incerta anche il nostro andare lo è, perchè la lotta interiore, l’intrappolamento nei pensieri, la fuga da se stessi, spersonalizzano” 
Luisa Parmeggiani – Analisi Bioenergetica in compagnia della Gradiva

302808_132650036891219_1328669392_n