Pillole di Bioenergetica 26/04/2015

Può capitare nella vita di fare esperienza di legami con persone che purtroppo talvolta, per mille insondabili ragioni, arrivano a ferire i nostri sentimenti profondamente perché magari, ‘semplicemente’ non hanno più bisogno di noi e si limitano a sbarazzarsi di tutto, come si fa con la spazzatura. Dopo simili esperienze traumatiche, può capitare di sentirsi ‘cosificati’… ridotti a degli oggetti inutili, come se si fosse fatto parte dell’arredamento della vita di qualcunoche però di punto in bianco decide di traslocare e rottamare il superfluo. In questi momenti è facile scivolare sino a toccare un abisso a noi stessi sconosciuto, la nostra autostima ne risente, ogni certezza su noi stessi vacilla fino ad arrivare al punto di credere che sia vero… ‘noi siamo proprio spazzatura’! Sono attimi in cui spesso il dolore diventa insopportabile. E talvolta in momenti simili, la nostra stessa disperazione può annebbiare la percezione che abbiamo delle nostre qualità… andando a colpire i nostri nervi scoperti, le nostre parti esposte, fragili. 

Non esistono ricette per lenire o mettere a tacere questo dolore, ma è necessario riconoscerlo, attraversarlo, prendersene cura e continuare a ripetere a noi stessi con tutte le fibre del nostro corpo che ‘non è così… noi, non siamo spazzatura’… tenendo a mente che talvolta azioni emotivamente cruente che vengono fatte ai danni del prossimo, hanno molto più a che vedere con chi le agisce, piuttosto che con chi le subisce, tali agiti ci parlano del mondo interiore di chi le mette in atto… ovviamente anche qui, per tante ragioni su cui ora sarebbe complesso soffermarsi.

Ma una cosa è certa, meritiamo tutto l’amore ed il rispetto che il nostro cuore è in grado di contenere ♥ Respiriamo dentro questa possibilità… ed iniziamo noi a fare il primo passo, amiamoci in ogni semplice gesto.

STAY GROUNDED ♥

Immagine su: Pinterest

Immagine su: Pinterest

Immagine su: Pinterest

Immagine su: Pinterest

Annunci

Pillole di Bioenergetica 23/04/2015

Immagine su Pinterest: su grahamfranciose.com

Immagine su Pinterest: su grahamfranciose.com

“Riparare l’istinto ferito, bandire l’ingenuità, apprendere gli aspetti più profondi della psiche e dell’anima, trattenere quel che abbiamo appreso, non volgerci altrove, proclamare a gran voce che cosa vogliamo… tutto ciò richiede una resistenza sconfinata e mistica”.

Clarissa Pinkola Estés

Immagine su: Pinterest

Immagine su: Pinterest

Immagine su Pinterest: Singing in the rain - Nidhi Chanani

Immagine su Pinterest: Singing in the rain – Nidhi Chanani

Pillole di Bioenergetica 15/04/2015

Accettare ciò che è… accogliere il cambiamento per quanto doloroso possa essere e lasciar andare… lasciarsi andare al fluire di ciò che siamo, ma soprattutto di ciò che potremmo divenire… mai smettere di essere curiosi di scoprire la nostra metamorfosi dove ci porterà. Questo viaggio, dura tutta una vita!

STAY GROUNDED AS MUCH AS YOU CAN!

Pillole di Bioenergetica 09/04/2015

“Noi siamo il nostro corpo. Il corpo è la nostra sola realtà valutabile. Non si oppone all’intelligenza, ai sentimenti dell’anima: Li include e li ospita: dunque prendere coscienza del proprio corpo è accedere a tutto il proprio essere..Poichè corpo e anima, psiche e fisico, a anche forza e debolezza, rappresentano non la dualità dell’essere, ma la sua unità”.

Thérèse Bertherat

Immagine: Rocìo Montoya

Immagine: Rocìo Montoya

Immagine: Tran Nguyen's Art

Immagine: Tran Nguyen’s Art

Immagine: Rocìo Montoya

Immagine: Rocìo Montoya

Pillole di Bioenergetica 02/04/2015

… difficile, come per ogni cosa, è iniziare a familiarizzare con l’idea di focalizzarsi prevalentemente su ciò che di positivo accade nella nostra vita ogni giorno… ma quando lentamente ci diamo la possibilità di trasformarla in un’abitudine, in una nuova attitudine quotidiana… osservare il mondo attraverso questa lente d’ingrandimento, diverrà più semplice. Il nostro ‘cervello’ è plastico… soggetto a modificazioni, cambiamenti dovuti ad una moltitudine di fattori tra cui, la nostra personale esperienza del mondo… possiamo provare a tenerlo allenato anche così! Quindi magari la sera prima di chiudere gli occhi ed addormentarci, proviamo a respirare e passare in rassegna ciò che di buono abbiamo incontrato nel corso della nostra giornata, preparandoci ad abbracciare ciò che di buono arriverà domani…

STAY GROUNDED ♥ JUST BREATH!

Immagine: Tao Roma

Immagine: Tao Roma