Pillole di Bioenergetica 21/07/2015

Oggi riflettevo sul fatto che talvolta, capita di fare molti incontri nel nostro percorso di vita e che in questi incontri possa accadere di mostrare innanzitutto le nostre ferite all’altro, un po’ come se si demandasse all’altro l’impegno di averne cura, di mostrare premura nei nostri riguardi proprio in virtù nei nostri vissuti dolorosi.
Ed ancora contemporaneamente, quel che accade è che lasciamo che siano quelle ferite a definire la persona che siamo diventati, come se in qualche modo ‘noi diventassimo il nostro trauma’ cristallizzandoci. Mi sono detta che questo modo di procedere nel mondo e nelle relazioni porta con se diversi svantaggi… poiché forse sarebbe importante essere consapevoli che nessuno meglio di noi, che ci conosciamo da sempre nel nostro fluire e divenire, potrà mai curare quelle cicatrici… gli altri posso essere al nostro fianco in questo processo e nutrirci con empatia ed affetto… ma il nocciolo della questione è che ci siamo noi, per noi e la delega della cura… lascia poco spazio e respiro alla nostra resilienza.

Ne consegue dunque che sarebbe forse meglio non lasciare che la ferita racconti ciò che siamo, ma che piuttosto si inizi a rivolgere il nostro sguardo a come abbiamo reagito a quella ferita… perché forse la ferita, la qualità del taglio e dell’abrasione ci dice molto più di chi ce l’ha inferta.

Quindi lasciamo spazio alle nostre qualità vitali, alla nostra capacità di rinascere dalle ceneri di relazioni che ci hanno lasciato forse molto più che un segno sul cuore… ma la consapevolezza della nostra forza e della nostra voglia di vivere pienamente in armonia con chi vorrà essere parte di questo meraviglioso processo di fioritura!!!

STAY GROUNDED ♥ STAY RESILIENT

Immagine: Anna Parini

Immagine: Anna Parini

Immagine:

Immagine: “Tales of scars” Natalia Drepina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...