Pillole di Bioenergetica 10/09/2017

L’esperienza di essere visti e compresi (sia in senso cognitivo, che tattile) al di là delle parole è una declinazione dell’intimità delicata, profonda e di quella rara bellezza… può essere in grado di commuovere e sciogliere fino all’ultima briciola delle scorie traumatiche, incistate nelle proprie fibre, nei tessuti, nelle giunture… di cui talvolta possiamo essere dimentichi o inconsapevoli. Quando la costellazione metacomunicativa, si allinea in tal senso… l’invito è proprio di accogliere l’emergere dei movimenti corporei impliciti e spontanei, disponendosi con l’animo come se potesse galleggiare a pelo d’acqua… seguendo l’andamento delle vibrazioni come il flusso di un torrente energetico che scorre nel nostro corpo. Ciò può consentire di rilasciare il trauma, allentandone la morsa che blocca la propria libera espressività e la vitalità accessibile al proprio organismo.

STAY GROUNDED ❤

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...